OpenLavoro
 

Sospensione dal lavoro per riorganizzazione e crisi aziendale - Limite massimo di ore autorizzabili

riorganizzazione e crisi aziendale

Il Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali con la circolare n. 16 del 28 agosto 2017, ha fornito alcuni chiarimenti sul limite massimo di ore di cassa integrazione guadagni straordinaria autorizzabili con riferimento alle causali di crisi aziendale e riorganizzazione aziendale.

In particolare, ha ricordato che il 24 settembre 2017 termina l’applicazione della disposizione transitoria che rinviava di 24 mesi l’entrata in vigore della norma contenuta nell’art. 22, c. 4, D.Lgs. 148/2015, che fissa un tetto alle ore di sospensione dal lavoro per CIGS per le causali di riorganizzazione e crisi aziendale che possono essere autorizzate.

Pertanto, a decorrere dal 24 settembre 2017, le ore di sospensione dal lavoro per CIGS per le causali di riorganizzazione e crisi aziendale che potranno essere autorizzate non dovranno eccedere il limite dell’80% delle ore lavorabili nell’unità produttiva nell’arco di tempo di cui al programma autorizzato.

Tags: ammortizzatori sociali

Focus lavoro

Ferie non godute
Quante ferie spettano per legge al lavoratore ed entro quanto tempo vanno godute? Si può rinunciare alle ferie e farsele pagare? Cosa succede i...
Lavoro dei minori e animatori minorenni
A che età il minore può iniziare a lavorare? Quali sono le condizioni per il lavoro dei minorenni? Per il minore che vuole lavorare come animat...
Rinuncia del calciatore alla retribuzione e obblighi contributivi e documentali
Rinuncia alla retribuzione e alla contribuzione: la rinuncia del calciatore o del tecnico alle retribuzioni al fine di svincolarsi rapidamente e tr...
Il rapporto tra la società e il suo amministratore
Come si qualifica il rapporto tra la società per azioni ed il suo amministratore? Si parla di lavoro parasubordinato od autonomo? Ci sono limit...
Ferie non godute
Ferie non godute
Lavoro dei minori e animatori minorenni
Lavoro dei minori e animatori minorenni
Rinuncia del calciatore alla retribuzione e obblighi contributivi e documentali
Rinuncia del calciatore alla retribuzione e obblighi contributivi e documentali
Il rapporto tra la società e il suo amministratore
Il rapporto tra la società e il suo amministratore

Questo sito utilizza cookie tecnici. Proseguendo con la navigazione si acconsente all'uso dei cookie. Per negare il consenso, si rinvia all'informativa estesa.